Piastrelle o parquet

Ciao a tutti, oggi vi ripropongo uno dei vecchi post per me molto bello dal punto di vista dell’interior design e molto originale da tenere a mente se si cerca qualcosa di particolare.

Indecisi se piastrelle o parquet? Ora non più! Ebbene sì anche se vi sembrerà strano nessuno vi vieta di unirle e sistemarle come più vi piace. Soprattutto nelle stanze più complicate come possono essere la cucina e il bagno perché non prendere spunto da queste foto. Se vogliamo unire la praticità all’estetica e non vogliamo rinunciare al parquet, possiamo scegliere piastrelle dalle forme geometriche più svariate e dal colore contrastante da posizionare sotto i sanitari per quanto riguarda il bagno oppure in cucina sotto il piano di lavoro. A mio parere se vogliamo tenere conto solo dell’estetica le posizionerei anche all’ingresso di un’abitazione ed escluderei a priori un salotto, ma se in questo è inclusa la zona pranzo si potrebbe creare una zona di piastrelle sottostante al tavolo che giochi con la forma del tavolo. Oppure nessuno vi vieta di posizionarle dove volete a creare giochi di colori come se fossero macchie studiate nel minimo dettaglio.

Credits Pinterest

Advertisements